Gestione distributori automatici

Gestione distributori automatici,  operiamo nel settore della distribuzione automatica, distinguendoci per gli alti standard qualitativi dei nostri servizi, per la qualità dei prodotti e per l’assistenza immediata e risolutiva.

La Gestione distributori automatici, è rivolta a grandi, piccole e medie imprese, ed è diversificata in distributori automatici per snack, snack e bibite, spremute, caffè e bevande calde, macchine a cialde.

I distributori automatici sono di ultima generazione, dotati di gettoniere rendi-resto e di sistemi di pagamento a monete, banconote chiavi elettroniche (fornite con l’installazione delle macchine). Sono riforniti costantemente con prodotti di grande qualità.

La nostra offerta, rivolta a grandi, piccole e medie imprese, comprende un’ampia gamma di distributori automatici per bevande calde, fredde e snack, tutte dotate di gettoniere rendiresto e di sistemi di pagamento flessibili, in grado di accettare monete, banconote e chiavi elettroniche, fornite al cliente al momento dell’installazione.

L’azienda infatti possiede il Piano di autocontrollo igienico sanitario secondo metodica HACCP.

Il suddetto piano di autocontrollo è stato messo a punto ed approvato dal legale rappresentante di Riviera Distributori in conformità a quanto definito dalla seguente normativa:

  • Reg. CE n°i78/2002;
  • Reg. CE n°852/20O4 (e sue s.m.i.);
  • Reg. CE n° 2073/2005 (e sue s.m.i.).

Tali norme si applicano a tutte le industrie alimentari, intendendo per industria alimentare:

“Ogni soggetto pubblico o privato, con o senza fini di lucro, che esercita una o più delle seguenti attività: la preparazione, la trasformazione, la fabbricazione, il confezionamento, il deposito, il trasporto, la distribuzione, la manipolazione, la vendita o la fornitura, compresa la somministrazione al consumatore.

Vengono stabilite, fatte salve le disposizioni previste da norme specifiche, le norme generali di igiene dei prodotti alimentari e le modalità di verifica dell’osservanza di tali norme.”

Gli obblighi derivanti da tali Decreti sono finalizzati alla garanzia della qualità igienica degli alimenti e quindi alla tutela della salute pubblica.